Ferrara, presidente Arcigay denuncia una giornata di ‘ordinaria omofobia’ in spiaggia

Condividi

Schermata 2017-08-22 alle 18.00.16 Schermata 2017-08-22 alle 18.00.26 Schermata 2017-08-22 alle 18.00.35 Schermata 2017-08-22 alle 18.00.50 Schermata 2017-08-22 alle 18.00.58

Italia, 2017.
Un’estate da (non) dimenticare, in attesa di una necessaria legge da approvare. Perché l’omofobia esiste, e mai come in questi ultimi caldi mesi è tornata a mostratsi in tutta la sua inaccettabile strafottenza.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • tedioueus 26 Agosto 2017 at 2:20

    eggià che fastidio la democrazia uff

  • ke ideona 25 Agosto 2017 at 12:30

    a ok l’omofobia in Italia è colpa di Trump….

  • Gelido 25 Agosto 2017 at 10:29

    ok risposta insulsa, abbiamo capito, grazie

  • Nic 24 Agosto 2017 at 17:56

    Sì anche.

  • goodnight 24 Agosto 2017 at 15:18

    ahah perfetto trattato di rovesciamento della realtà e autoconvincimento tipico dei deliri progressisto-catto-comunisti.
    “mi sembra semplice no ?” poi è la deliziosa firma di questi poveri ignoranti che si sentono costantemente superiori…

  • arcilagna 24 Agosto 2017 at 15:12

    che poi queste cose succedano sempre a presidenti e alti gradi delle associazioni gbltyxhjk baaahhhh…. a pensare male …..diceva lo zio giulio …..

  • Gab 24 Agosto 2017 at 12:47

    Tranquillo che con le elezioni del 2018 e la probabile vittoria dei 5 Stelle l’approvi la legge contro l’omofobia… sese.

  • Marisa Passera 24 Agosto 2017 at 3:19

    Ok ragazzi tutti su tripadvisor a recensire!!!!

  • OnceuponaRumple 23 Agosto 2017 at 11:45

    La logica ti fa un baffo, eh.

  • Gelido 23 Agosto 2017 at 11:23

    Non sono d’accordo con l’amara conclusione sul fallimento nella costruzione di un mondo migliore. Vent’anni fa molto probabilmente sarebbero state insultate pubblicamente e maltrattate (ma molto più probabilmente si sarebbero autocensurate loro stesse) perchè gli omofobi erano la netta maggioranza. Adesso abbiamo a che fare con singoli episodi di lamentele fatte quasi di nascosto. Se qualcuno ha mai pensato che l’omofobia fosse stata superata, allora vive nel mondo dei sogni perchè non è che per il solo fatto che sia possibile sposarsi nella maggior parte dei paesi occidentali, in questi stessi paesi l’omofobia sia stata sconfitta. Ma la grande vittoria è stata quella di passare da società intrinsecamente omofobe, com’erano fino a pochi anni fa tutti i paesi occidentali, a società in cui ci sono persone omofobe le cui uscite pubbliche, anche se non condannate dalla legge, se non altre fanno notizia e condannate sui media

  • MARK87 23 Agosto 2017 at 11:18

    GLI ETERO POSSONO FARE TUTTO, SE DUE RAGAZZI O RAGAZZE DELLO STESSO SESSO SI BACIANO PERO’…DRAMMA-TRAGEDIA-TRAUMA! CHE PAESE DI CAPRONI…A LORO BASTA BERE FUMARE E IL CALCIO…AH SI E LE PU..ANE! RAGAZZE AVETE TUTTA LA MIA SOLIDARIETA’

  • Gelido 23 Agosto 2017 at 11:13

    dal racconto mi sembra di capire che un solo cliente si è lamentato, quindi la scelta del commerciante è stata fra perdere un cliente fisso da più di 10 anni o perderne uno nuovo (immagino che se non fosse nuovo si sarebbe lamentato prima). la scelta più logica sarebbe quella di optare per il fisso, ma evidentemente la scelta non è stata dettata da opportunità economica

    i migranti e i disabili sono minoranze insultate e discriminate proprio come i gay, è per questo che possono essere accumunate, ma quando lo fa Salvini lo fa proprio per insultare e discriminare le stesse ed è per questo che si apre il cielo. mi sembra semplice, no?

  • Ma22 23 Agosto 2017 at 10:51

    Lasciamo i bambini fare i bambini e non bombardarli a scuola con l’educazione sessuale già alle elementari. Educazione sessuale. Si. Dalle superiori

  • Nic 22 Agosto 2017 at 21:26

    Racconto estremamente prolisso ma sconcertante. Tuttavia non basterebbe una legge. Serve una mentalità diversa a partire dall’educazione sessuale nelle scuole primarie e – ma qui la vedo dura – nell’apertura mentale dei genitori.

  • Montana Moorehead 22 Agosto 2017 at 21:07

    dopo gli anni di avanzamento in fatto di diritti dell’era Obama era ovvio che il cambio di marcia radicale, l’avanzamento del’ alt-right e dell’odio social avrebbe portato indietro la lancetta dell’intolleranza. mai, MAI abbassare la guardia!

  • vittimismo come rena 22 Agosto 2017 at 20:26

    Apparte che a leggere per intero questa tragedia greca ci vuole stomaco, poi forse ancora non avete capito che i bottegai (ristoratori, albergatori, bagnini) devono vendere e accontentare il cliente, una volta si diceva che i gay portavano soldi.. ma se un cliente si lamenta il commerciante deve provvedere altrimenti è un cliente in meno. l’idelogia la lasciamo a altre categorie piu protette come professori di scuola superiore e scaldabanchi comunali ok?

    ps: il fatto che da soli vi mettiate insieme a disabili, migranti ecc è tutto dire ( della serie se lo avesse fatto Salvini apriti cielo ….)

  • Nicola 22 Agosto 2017 at 19:01

    Ok, adesso prova a riscriverlo usando la metà delle parole