Tollerenza Zero, ecco la mappa interattiva per denunciare e scoprire stabilimenti e esercenti commerciali omofobi

Condividi

  Schermata 2017-08-16 alle 17.31.01Schermata 2017-08-16 alle 17.31.09

Questa calda estate italiana verrà ricordata come una delle estati più clamorosamente omofobe degli ultimi anni.
Casi e casi di discriminazione si sono susseguiti a ritmo settimanale, da nord a sud, rimarcando l’urgenza di una legge contro l’omofobia che possa mettere un freno a simili bestie.
Episodi di omotransfobia raccolti in una piattaforma ad hoc chiamato TOLLERANZA ZERO, nata insieme alla collaborazione del numero verde Gay Help Line 800 713 713 con l’intento di poter visualizzare locali, stabilimenti e esercenti commerciali omofobi e di segnalarne altri.
Sul sito, infatti, sono presenti tutte le istruzioni per inviare una segnalazione e contribuire allo sviluppo della mappa, in modo da tutelare le persone LGBT.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • sognare o oo 17 Agosto 2017 at 22:42

    se la democrazia ti crea fastidio puoi sempre trasferirti in corea del nord che sono comunisti e dunque comprensibili

  • antipapa 17 Agosto 2017 at 11:25

    Tu dovresti frequentare solo quelli riservati agli imbecilli, ti troveresti bene tra simili.

  • ke lagna 16 Agosto 2017 at 23:42

    non vedo dove sia il problema. tanto frequentate solo spiagge, strade, locali, pub, città rigorosamente gay

  • xenophoby 16 Agosto 2017 at 21:39

    ottimo. voglio segnarmi quelli segnalati di xenofobia x andarci se passo di lì.

  • bix 16 Agosto 2017 at 19:13

    La spaghetteria di Latina è protagonista non solo di transfobia ma anche di omofobia, visto l’annuncio contrario ad accogliere clientela LGBT