x

GayLex lancia il fondo per le vittime di omotransfobia

Condividi

DAB4cVeXgAETgom

In occasione della Giornata contro le discriminazioni omotransfobiche, GayLex – la rete di avvocati e attivisti LGBT – dà vita a un Fondo per le vittime di odio e discriminazione omotransfobica.
In un contesto in cui l’omotransfobia, nel linguaggio pubblico e talvolta istituzionale, è fuori controllo, in cui crescono i crimini motivati da odio e da discriminazione, il fondo aiuterà le vittime a sostenere le spese per denunciare episodi di violenza, bullismo, diffamazione, incitamento e istigazione omotransfobica.
Un sostegno concreto a chi denuncia e a chi vuole affermare il proprio diritto a non essere discriminato.
Un modo efficace per far tremare i polsi agli istigatori di mestiere di odio omotransfobico.
Fai la Causa giusta lo slogan,rivolto a chiunque abbia subito una violenza o una discriminazione in ragione del proprio orientamento sessuale o della propria identità di genere.
Con il fondo, la mancanza di risorse economiche per denunciare l’omotransfobia non sarà più un problema.

Il fondo andrà a finanziare:
Spese legali e processuali per denunce contro episodi di discriminazione e omotransfobia.
Diretta settimanale su Facebook sui diritti delle persone LGBT.
Counseling per l’orientamento in casi di discriminazione o mobbing in ragione dell’orientamento sessuale o dell’identità di genere.
Spese legali per azioni di contrasto al bullismo omotransfobico nelle scuole.

Per accedere al fondo bisognerà scrivere a [email protected], o inviare un messaggio sulla pagina Facebook GayLex, mentre si potrà offrire sostegno al fondo come attivisti, legali o consulenti volontari; donando sul sito www.gaylex.it ed infine acquistando il merchandising di GayLex. A cui vanno i miei più sentiti applausi per l’iniziativa.

Autore

Articoli correlati