x

Yuri Guaiana è LIBERO, rilasciato l’attivista LGBT italiano arrestato a Mosca – VIDEO

Condividi

Dopo ore frenetiche e di autentica paura, il sospiro di sollievo.
L’attivista LGBT Yuri Guaiana, questa mattina arrestato insieme ad altri 4 attivisti russi dopo aver provato a consegnare due milioni di firme digitali contro l’omocausto ceceno, è stato rilasciato.
A confermarlo Leonardo Monaco, segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti. A breve Yuri verrà portato in aeroporto e sarà in Italia nelle prime ore della sera. Fondamentale, a questo punto, mantenere alta l’attenzione nei confronti dell’omocausto ceceno, con un dibattito che dovrà proseguire anche dopo questo insensato arresto. Nel frattempo, bentornato Guaiana.

Autore

Articoli correlati