Bologna, Palazzo del Podestà arcobaleno per dire basta alle violenze LGBT in Cecenia – foto

Condividi

17917897_977846705679226_4605952172395451405_o

Queste notizie sono gravissime e ci riportano a fatti storici che mai vorremmo rivivere. Dobbiamo far sentire la nostra voce e attuare una mobilitazione a partire anche dalla nostra città, simbolo di libertà, tolleranza e rispetto dei diritti“.

Così ieri Susanna Zaccaria, assessore alle Pari Opportunità e diritti LGBT di Bologna, annunciava l’iniziativa comunale in favore dei gay, delle lesbiche e dei transessuali ceceni, da settimane vittime di abusi di Stato.
Palazzo del Podestà che ha così preso i colori dell’arcobaleno, in attesa che la città intera scenda in strada, il 1° luglio prossimo, per il pride 2017.

Autore

Articoli correlati