x

Amici, ora parlano i ragazzi: ‘non vogliamo Morgan come coach, non c’era mai, nel programma c’è grande libertà’ – i video

Condividi

17492517_845814448905229_985317465412605773_o

“Grande stima per Morgan, ma con lui nessun confronto”.

Così Sebastian, Mike e Shady, ragazzi della squadra Bianca di Amici, hanno ufficialmente replicato a Morgan all’indomani delle dichiarazioni del cantante brianzolo sul suo abbandono del programma.

Inzialmente ero felicissimo di avere Morgan come coach” – dice Mike – mi sono fidato ciecamente di lui per molto tempo. Ma i due problemi sono stati proprio il fattore tempo e il fattore palco. Dopo quattro puntate mi sono reso conto che non avevamo costruito un rapporto funzionale a quello che viene chiesto ad Amici. I pezzi che mi assegnava non erano funzionali a fare una buona prova in puntata“.

Sulla stessa lunghezza d’onda Shady.

Ci ha molto deluso, volevamo qualcuno che fosse presente. Gli avevamo proposto di rimanere per indicarci i pezzi affiancato da qualcun altro che ci avrebbe seguito nella didattica, ma ha rifiutato”. “Non lo vogliamo più come coach, abbiamo bisogno di un allenatore che stia con noi, si è rotto un rapporto di fiducia. Non critichiamo Morgan come artista o persona ma come direttore artistico. Ci piacerebbe avere
qualcuno che sta con noi, ci faccia capire a fondo, ci rimproveri, ci sgridi ma che sia con noi. Un vero coach”. “Lui non c’era mai, non faceva lezioni singole con noi, non ci seguiva sul piano didattico, si limitava a spiegarci il significato dei pezzi. E anche in puntata parlava più delle canzoni che di noi”. “Siamo tristi per le sue dichiarazioni sui giornali, non è vero che siamo sempre controllati, nel programma c’è grande libertà“. L’unica cosa che “la produzione ci ha chiesto di non dire è il nome del nuovo coach (in pole position Emma ndr) che già conosciamo

Sebastian, presente all’incontro, non ha rilasciato dichiarazioni ma si è detto in sintonia con i suoi colleghi. Thomas, il quarto ragazzo della squadra non era invece presente all’incontro perché minorenne.

A seguire, tre video ‘contro Morgan’ da parte della produzione.

Video 1: I bianchi chiedono un provvedimento per Morgan poco presente durante l’attività didattica

Video 2: Maria De Filippi spiega lo stato dell’arte ai ragazzi della squadra bianca

Video 3: la storia dei bigliettini che i ragazzi hanno consegnato a Morgan. Nessuna consegna segreta è tutto alla luce del sole e delle telecamere

Autore

Articoli correlati

Comments

  • HANDREAS 13 Aprile 2017 at 9:37

    fate vedere questi video a quel fuori di testa di gatto morto… cosi la smette di pubblicare video e quant’altro per screditare il programma e la gente… perchè sappiamo tutti che ci sono delle direttive da parte di una produzione televisiva, ci mancherebbe altro, ma il peggio è che lui ha fatto schifo davanti alle telecamere e adesso si arrampica sugli specchi inventando storie assurde… a questo punto credo davvero che sto tizio debba fare pace con il suo cervello!