YMCA diventa ‘Mer*a Sui Ghey’ – il caso Iene/Anddos visto da Porella Cuccarini

Condividi

Tristemente attuale.
E veritiero.

MEEERDA SUI GHEY
di Cuccarini Porella
prod.by ● Ciano-Leggieri ●

****************************************
Iene
C’è un problema di share, Non va bene
Con gli ascolti che famo, è la fine
C’è più gente a guardare
Le re-pli-che-di-Don-Matteo

Iene
Il bilancio dell’Auditel, preme
Ma il ministro non va più a puttane
Quindi damoje giù
Con il sen-sa-zio-na-li-smo

Ma l’importante è gettar
MEEERDA SUI GHEY
sai quanti ascolti fa la
MEEERDA SUI GHEY
basta che dal servizio
si capisca che è un vizio
mai nessuno controllerà
MEEERDA SUI GHEY
sai quanti ascolti fa la
MEEERDA SUI GHEY
“c’hanno i finanziamenti”
non importa se menti
“fan fistfucking coi soldi tuoi”

Iene
‘Sto servizio è un pò fatto col pene
Ma di certo mostrar cose oscene
Ci potrebbe fruttare
Anche qual-che-nuo-vo-spon-sor

Cane
Più che iena direi, quell’infame
Che ha mischiato le carte per bene
Così gli etero
Possono di-re-“phro-chee-e-la-dree”

Ma l’importante è gettar
MEEERDA SUI GHEY
sai quanti ascolti fa la
MEEERDA SUI GHEY
ora grazie alle iene
anche la gente perbene
sa usare un gloryhole
MEEERDA SUI GHEY
sai quanti ascolti fa la
MEEERDA SUI GHEY
dai che scatta il trenino
vieni un po’ più vicino
io vagone, non si sa mai

Iene
Con i phrochee incazzati, conviene
Che li prendiamo un poco per sceme
Su calmatele un pò
Coinvol-gen-do-la-Lu-xu-ria

Bene,
caro Filippo chioma di rame
Pensa che certa gente sostiene
Che per via dei capelli
Sei fi-glio-del-de-mo-nio

Ma l’importante è gettar
MEEERDA SUI GHEY
Sai quanti ascolti fa la
MEEERDA SUI GHEY
Dieci punti di share,
Li facciamo con Cher
Anzi, meglio con l’orgia in darkroom
MEEERDA SUI GHEY
Sai quanti ascolti fa la
MEEERDA SUI GHEY
Con la prostituzione
Scatta l’indignazione
Uh Jesoo, Giooseppe e Mareeah

MEEERDA SUI GHEY
Sai quanti ascolti fa la
MEEERDA SUI GHEY
Ecco che sul finale
Ci sta un bel parto anale
E bye bye onestà intellettuale

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Lou Reeda 28 Febbraio 2017 at 17:48

    Al solito ineccepibile. J’adore Porellà !!