George Michael morto per un’overdose di eroina?

Condividi

mte1oda0otcxndy5nda3nzu3

“Nell’ultimo anno Michael ha lottato contro una crescente dipendenza dall’eroina. Si è dovuto far ricoverare diverse volte al pronto soccorso per una overdose. È già tanto che abbia resistito fino ad ora”.

Così via Telegraph una fonte ha riacceso i rumor sulla morte di George Michael, avvenuta per arresto cardiaco (e non infarto).
Proprio un’overdose di eroina potrebbe quindi essere stata la causa del decesso, con l’autopsia che dovrà ora scrivere un punto definitivo sulla tragica e precoce scomparsa di un’icona, nei due decenni passati più volte finito tra le forche caudine delle dipendenze.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • guardianodelfaro 2 Gennaio 2017 at 20:41

    Non brucia niente, non preoccuparti. Un consiglio spassionato: Quando volete parlare di qualcosa fatelo senza provare ad offendere. Ci riesci?

  • chiaaa 29 Dicembre 2016 at 0:35

    Condivido la tua visione. In questi giorni sto guardando parecchi documentari su di lui. Fino a 30 anni sembrava (ed era!) bello e baciato dalla fortuna, poi è incominciata una parabola discendente da cui non si è più ripreso. E questo lo si è visto anche dal suo aspetto che probabilmente rifletteva il suo disagio e i suoi dispiaceri. È invecchiato molto male…

  • wanda ciccone 28 Dicembre 2016 at 17:21

    ahahha questa gif è straordinaria!

  • meio_real 28 Dicembre 2016 at 11:30

    A quando il tatuaggio e le lacrime a comando?

  • meio_real 28 Dicembre 2016 at 11:28

    È un trol fan di Gaga lasciatelo perdere.

  • wanda ciccone 28 Dicembre 2016 at 9:41

    vedo che la verità brucia ahahahha
    Madonna è ancora qui, ha saputo gestire il successo, questo è un dato di fatto. Tu sarai fan di qualche floppettara stalentata ahahah ciaoneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  • wanda ciccone 28 Dicembre 2016 at 9:40

    io trovo di cattivo gusto te ahhaha

  • George 27 Dicembre 2016 at 23:03

    Strano che gugu non dica qc della serie: Io sono cresciuta ascoltando George… A quando????

  • CitizenKane 27 Dicembre 2016 at 21:52

    Trovo questo commento profondamente di cattivo gusto.

  • Pat 27 Dicembre 2016 at 20:37

    Penso, pur non conoscendolo, che sia stato una persona molto triste e combattuta: il suo essere gay conflittuale, la perdita del compagno, la perdita della mamma, l’uso e abuso di droghe, i casini con la Sony. Non è tutto oro quello che luccica, purtroppo. Se non un’overdose, di sicuro aveva il cuore affaticato da eccessi e dal peso, a quanto pare ultimamente fuori controllo. È fin troppo facile finire nel buio della depressione. Ancor di più, forse, per chi -apparentemente- ha tutto. Meglio una vita ordinaria e serena, che il successo vissuto così. 53 anni sono davvero troppo pochi.

  • guardianodelfaro 27 Dicembre 2016 at 17:04

    Ps. Che fai il medico legale nella vita?

  • guardianodelfaro 27 Dicembre 2016 at 17:04

    Tesoro, io mi baso sulle fonti, mi informo, leggo, ascolto, non ho bisogno di parlare a vanvera oppure di fare altre supposizioni. E non mi serve difendere ‘altri artisti’ per screditarne altri. La più grande? Ma dove? Ma parla per te e rispetta le opinioni degli altri senza necessariamente essere arrogante oppure offendere gli altri.
    I fatti di cui parli tieniteli per te e non preoccuparti che il faro non è abbandonato. Non puntare il dito sugli altri se vuoi argomentare le tue discutibili tesi, siate un pò più maturi.

  • Thefighter 27 Dicembre 2016 at 16:40

    ” Gli artisti, specie quelli usciti dagli anni Ottanta, hanno usato e
    abusato di droghe in un periodo in cui gli effetti collaterali erano
    ancora poco chiari.” tesò, faresti meglio a tacere, eviteresti di collezionare una figura di merda dietro l’altra…
    negli anni 80 si sapeva benissimo quali erano gli effetti devastanti delle droghe in primis quelli dell’eroina che oltre a creare dipendenza, ti distruggevano letteralmente il fisico…sono stati girati diversi films e fictions che ne parlavano ( hai mai visto il film ” Amore Tossico ” del 1983 la cui uscita creò un grosso scandalo? ) e molte stars internazionali si erano prestati come testimonial in spot pubblicitari contro la droga…come al solito, alla tua ignoranza non c’è mai fine….
    https://www.youtube.com/watch?v=Y_0CPkLeUmk

  • wanda ciccone 27 Dicembre 2016 at 14:31

    c’è bisogno di una fonte??? si sa che lui, e mille altri, non hanno mai saputo affriontare con le palle il mondo della musica. Solo madonna, che non è una debole come loro, ha saputo affrontare con forza la fama diventando la più grande e mantenendosi in forma senza manco una sigaretta. Lo ha detto anche nel suo discorso a donna dell’anno Billbaord. Non servono le fonti, caro guardano del faro abbandonato, sono i FATTI

  • guardianodelfaro 27 Dicembre 2016 at 12:02

    Una fonte? Ma chi? Sulla base di cosa?

  • Aran Banjo 27 Dicembre 2016 at 11:12

    ma dai ?? ma che daVeRo ?

  • chiaaa 27 Dicembre 2016 at 11:05

    Amen. Gli artisti, specie quelli usciti dagli anni Ottanta, hanno usato e abusato di droghe in un periodo in cui gli effetti collaterali erano ancora poco chiari. Faceva un po’ parte del loro mondo. È un peccato però apprendere che nonostante tutto il successo ottenuto uno come George Michael fosse ancora lì a iniettarsi di eroina.