“Can’t Stop The Feeling” di Justin Tirmberlake è il singolo più ascoltato nelle radio d’Italia nel 2016 – la TOP100

Condividi

“Can’t Stop The Feeling” di Justin Tirmberlake è il singolo più ascoltato in radio nel 2016 secondo i dati rilevati da Radiomonitor Ltd, azienda britannica leader del settore e partner indiscusso dell’industria musicale internazionale.
Il brano pubblicato da Sony Music è stato trasmesso da 292 emittenti, ha totalizzato 95.443 passaggi ed è rimasto nella Top 100 per 32 settimane.
Secondo posto per Kungs Vs Cookin’On con “This Girl” (Universal Music) che ha totalizzato 90.103 passaggi su 283 emittenti, seguito da Sia e Sean Paul con “Cheap Thrills” (83.968 passaggi su 285 emittenti).
Gli unici italiani presenti in Top 10 sono Max Gazzè al 9° posto ed Elisa al 10°: “Ti Sembra Normale” (Universal Music) ha totalizzato 83.826 passaggi su 291 emittenti mentre “No Hero” (Sugar Music), 41.478 passaggi su 274 emittenti.
Sugar Music è la casa discografica indipendente con il market share più alto, pari al 6,22%, seguita da Energy Production (2,30%) e Time Records (2,07%).
Delle major, Universal Music si aggiudica il primato assoluto, registrando una percentuale di market share pari al 36,14%, seguita da Sony Music (29,03%) e Warner Music (22,20%).
La classifica ”Top 100 Radio Airplay of the year 2016” (per punteggio) è stata elaborata da Radiomonitor analizzando i dati rilevati dal 01.01.2016 al 15.12.2016, pondenderando il numero dei passaggi rilevati di ciascun singolo con i dati di ascolto delle emittenti nel giorno medio per quarto d’ora per tipo di giorno.

 

 

schermata-2016-12-19-alle-16-58-08schermata-2016-12-19-alle-16-58-15schermata-2016-12-19-alle-16-58-19

Autore

Articoli correlati

Comments

  • bredotou 19 Dicembre 2016 at 21:54

    perchè te che ascolti di solito quando vai a vallare, chopin?

  • chiaaa 19 Dicembre 2016 at 20:04

    Canzone poraccia, scimmiottata nelle discoteche più sfigate d’Italia (e del mondo).

    Justin Timberlake qualche anno fa con “Suit & Tie” si confermava un artista pop di alto livello. Poi nel 2016 se ne esce con sta poracciata vestito da Gabibbo bianco…ed improvvisamente è diventato più pagliaccio di quando cantava canzonette negli NSYNC.

  • chiaaa 19 Dicembre 2016 at 19:46

    Relativamente interessante data l’inutilità del mercato italiano. Ma Grazie.