Britney Spears, video ufficiale per Slumber Party ft. Tinashe

Condividi

Nuovo singolo estratto da Glory per Britney Spears, questo venerdì mattina versione gnocca fotonica con l’accattivante video ufficiale della gradevole Slumber Party. Una sora Spears in grande forma, va detto, ma evidentemente incapace di ‘incidere’ sul mondo del pop come ai bei tempi. Detto ciò, qualcuno ci spieghi l’utilità di Tinashe, grazie.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • meio_real 19 Novembre 2016 at 23:54

    Infatti con un album “flop” come Rebel Heart Madonna ha venduto ad oggi un milione e mezzo di copie, ti prego taci.

  • Mdzboy 18 Novembre 2016 at 20:21

    Che ha questo video di diverso rispetto a quello di rihanna e shakira o jlo e l’altra?vedete video e canzoni del genere ultimamente? Su britney c’è sempre un “però…” eterno sin dagli esordi, eppure ancora gli hater nel 2016 sono costretti a parlarne. È forse l’unica rimasta che fa Pop ed è sempre coerente al suo genere, ma ora ci si chiede se possa ‘incidere’…un controsenso!
    Una che non incide da tempo è madonna, vende solo ai concerti perché è un’icona ormai. Per non parlare di Lady Nasona che dopo solo 2Cd.è diventata inifluente e noiosa, coi fan che ascoltano per pietà quella cagata di cd pseudo-country. Almeno glory non è il cd del secolo, ma è un onesto.cd pop piacevole da ascoltare molte volte.

  • Mdzboy 18 Novembre 2016 at 20:06

    Ben detto!

  • bix 18 Novembre 2016 at 15:13

    Chiedere alle brittarole di essere obiettive è come chiedere ad un lama di non sputare… per qualcuna di loro Glory è nella top 10 album del 2016, pensa… (ad oggi ha venduto nemmeno 300.000 copie).
    Detto ciò concordo col tuo articolo, il video e la canzone non sono malaccio, tuttavia c’era qualcosa di meglio nell’album da proporre come singolo per ritirare su le sorti… Ormai una cantante che non sa cantare non penso possa fare più di così.

  • Teo Mora 18 Novembre 2016 at 10:48

    ma vaffanculo va..avesse fatto Madonna un video del genere avresti scritto un saggio..fai a meno di scrivere articoli su di lei se ti fa così schifo

  • chiaaa 18 Novembre 2016 at 10:26

    IRRILEVANTE. Album passato più inosservato di “Britney Jean”.

    Lei è un’incapace che ci propina la stessa solfa da 20 anni, dove gioca a fare la ragazzina sexy con tanti bei vestitini, video laccati, facce incerata col fondotinta nuovo a ritmo di musichetta easy listening. Non sa cos’è l’arte, cosa vuol dire fare musica. Sa solo dire “Cool! Let’s do it!”

    Vive di rendita per il botto che fece coi primi album, grazie all’immagine di vergine troia, ma come artista vale ZERO.

  • Sp 18 Novembre 2016 at 9:57

    È una vita che dici:”in grande forma…”. Lo sappiamo ed evidente! Ma perchè le altre con carriera ventennale incidono come agli esordi? Me pare de no! Sicchè se ne dica, dopo 20 anni, le vendite di glory saranno anche tiepide ma rimangono in top 10 del 2016!