Stranger Things 2, colpaccio nel cast – arriva Sean Astin de I Goonies

Condividi

sean-astin-1

Fenomeno seriale degli ultimi sei mesi, Stranger Things andrà incontro ad una 2° stagione Netflix, con tanto di colpaccio ‘vintage’ nel cast.
Dopo aver abbondantemente omaggiato la cinematografia anni ’80 con la prima strepitosa stagione, infatti, Matt e Ross Duffer hanno voluto un volto ‘celebre’ di quegli anni per la 2°.
Ovvero Sean Astin, mitico ragazzino de I Goonies, oggi 45enne.
Astin, visto anche ne Il Signore degli Anelli, sarà Bob Newby, un ex nerd che frequentava il liceo insieme a Joyce (Winona Ryder) e Hopper (David Harbour) e che attualmente ha un negozio di elettronica in città.
Al suo fianco, tra le new entry, anche Paul Reiser (indimenticato Carter J. Burke in ALIENS – Scontro Finale) e Linnea Berthelsen, mentre confermatissimi sono stati Millie Bobby Brown (alias Undici), Finn Wolfhard (Mike) Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas), Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan) e Noah Schnapp (Will Byers).
Riprese ad un passo dal via (e a tempo di record, il che non fa ben sperare), con tanto di foto promo ‘sottosopra’, per un arrivo in tv datato estate/autunno 2017.

14876440_818401088299576_1358580705617202740_o

Autore

Articoli correlati

Comments

  • abiqualcosa 7 Novembre 2016 at 22:32

    colpaccio, per lui.