Marco Carta chiede scusa per le cazzate dette sui terremoti

Condividi

cvzpreowaae9blr

Ecco, bravo. Se non fosse che irriverenza e presunzione c’entrassero poco, in questo caso. Più che altro pura e semplice ignoranza, ma vabbè. L’ha capito, che non è poco. ‘Caso’ chiuso.

Autore

Articoli correlati