Ricky Martin e il coming out: è stato bello, è bello, vorrei farlo di nuovo

Condividi

“Una volta fatto mi sono sentito così sorprendentemente bene. Vorrei poterlo fare di nuovo”. “Tutti i timori erano nella mia testa, poi ho incontrato persone provenienti da tutti i ceti sociali che venivano da me dicendomi: ‘Ricky, grazie mille’. E’ stato bello, è bello”.

Intervistato per Loose Women, così Ricky Martin ha rivissuto il proprio coming out pubblico, datato 2010, mentre la giornalista Linda Robson (58 anni), per non saper leggere ne’ scrivere, si è offerta come potenziale madre surrogata futura. A paragnosta.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Mdzboy 23 Settembre 2016 at 8:46

    Se vuole può farlo nella vita di una persona comune. Tanto di lui tutti sanno l’orientamento, ma i comuni mortali si trovano constantemente a dover fare CO e a specificare che è un marito e non una sposa. Che liberazione, come ci si sente bene…. Ma che GRANDE ROTTURA DI MARONI invece! Il CO è una cosa che trovo scontata e obbligatoria, ma evitiamo tutto questo sentimentalismo e idealismo.

  • Stefano Innominati 23 Settembre 2016 at 7:09

    Ricky, Dio santo, quei capelli tinti!
    Sembri Gabriel Garko.
    Arrendetevi con serenità agli anni che passano.
    P.S.: comunque darei un anno di vita per la tua dentatura, sperando che sia almeno naturale.