Colorado, Cristina D’Avena inedita presenza fissa nel cast

Condividi

«È merito anche di mia sorella Clarissa se sono arrivata a Colorado. Pigra, indecisa e insicura come sono, senza il suo supporto non credo avrei ottenuto gli stessi risultati professionali». «Canterò hit del momento e brani storici, rivisitati in chiave ironica e surreale da Rocco Tanica».

Eccallà.
Odio profondamente Colorado, ma l’idea che la D’Avena possa cantare classici reinventati da quel fenomeno di Tancia è una botta di genio assoluta.
Prima puntata domani, con Hello di Adele tramutata in «Pronto Pronto».

14390737_1112103682159979_5426803115981861059_n

Autore

Articoli correlati