Monza, niente scuola perché gay: la denuncia di una madre

Condividi

lottaOmofobia1

“La scuola non accetta nostro figlio perché è omosessuale”. “La prima volta abbiamo chiamato dopo la metà di luglio e ci hanno risposto di richiamare più avanti. E così abbiamo fatto. Una volta ancora ad agosto, e poi all’inizio di settembre. E’ stato allora che ci hanno detto che non c’era più posto, che era troppo tardi e che tutte le classi erano già state formate. Io e mio marito siamo sicuri che si tratti di una punizione nei confronti di nostro figlio per quanto successo lo scorso anno”.

A parlare è la mamma di un 16enne di Monza, lo scorso anno umiliato e lasciato in corridoio perchè considerato omosessuale.
Un caso che fece rumore in tutta Italia, con l’adolescente finito in isolamento a causa di una foto che lo ritraeva a torso nudo con un altro ragazzo.
Evidentemente troppo per l’istituto religioso Ecfop di Monza, che ha ora fatto definitivamente calare la mannaia sullo studente. Ma la mamma, fortunatamente, non ci sta e sulle pagine di Repubblica dichiara battaglia.

“Pensavamo che la vicenda fosse chiusa, ma ci sbagliavamo. Stavano solo aspettando il momento buono per metterci alla porta. Mio figlio non merita un trattamento del genere per il suo orientamento sessuale, è un’ingiustizia e ci batteremo per i suoi diritti”.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • R 21 Settembre 2016 at 21:28

    certa gente se non si comporta come Don Chisciotte sembra che gli manca poi qualcosa

  • Raphael DeLaghetto 21 Settembre 2016 at 11:10

    perche ostinarsi a dare i soldi a quella scuola…ce ne sono tante…

  • maxxroma 21 Settembre 2016 at 9:47

    Comprendo la voglia, la necessità di non arrendersi e di combattere queste ingiustizie. Fanno bene. Ma credo che questo ragazzo NON abbia bisogno di una scuola del genere.

  • bredotou 21 Settembre 2016 at 7:51

    una bella bomba atomica sul vaticano, purtroppo mi son convinto con gli anni che solo così si potrebbero estirpare ste merde.

  • Aran Banjo 21 Settembre 2016 at 7:39

    che vada in una scuola pubblica… non capisco… Monza sarà pena di ottime scuole…

  • nico 20 Settembre 2016 at 21:58

    la mia scuola a monza era molto rainbow, l’ ISA.. peccato invece che succedano queste cose 🙁

  • Lubamba Redenta 20 Settembre 2016 at 21:42

    levare la parificazione SUBITO