Star Trek Beyond, tagliato il bacio gay tra Sulu e suo marito

Condividi

7386_original

Da oggi nelle sale d’Italia, Star Trek Beyond presenta per la prima volta nella storia della saga un personaggio dichiaratamente gay al proprio interno.
Sulu, in principio interpretato da George Takei ed ora reso credibile da John Cho, che ha rivelato a Vulture come sia stato tagliato dal montaggio finale un bacio tra lui e suo marito, interpretato da Doug Jung.

‘Non era come una sessione di trucco. Siamo io e lui in aeroporto con nostra figlia. E’ stato un bacio di bentornato a casa. Sono davvero orgoglioso di quella scena, perché è stata piuttosto difficile. Siamo due ragazzi etero e dovevamo dimostrare intimità ed affetto. E’ stato difficile farla al volo. Ma è venuta bene, a mio avviso’.

Peccato che la scena in questione, come detto, sia stata tagliata. Nel montaggio finale di Justin Lin si vede Sulu rientrare in città dopo una missione spaziale. Ad accoglierlo il marito e la figlia piccola, con i due che si abbracciano teneramente. Il regista si sofferma sulle braccia dei due che cingono la vita dell’altro, per poi lasciarli andar via in lontananza. Anche senza il bacio, va precisato, la ‘normalità’ affettiva mostrata funziona, riprendendo fiato nel finale quando Sulu farà di tutto per salvare l’amato e la piccola dalla possibile devastazione. Detto ciò, chissà che il bacio non possa tornare a far parlare di se’ nell’edizione home-video.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • lorenzino 22 Luglio 2016 at 2:44

    tecnicamente è senz’altro cosi, luca.
    ma se penso ai reali motivi che possono aver spinto le persone a fare determinate scelte (tizio a tagliare quella determinata scena in fase di montaggio, caio a tagliare quella determinata scena prima di mandare in onda l’episodio) non me la sento di distinguere le due cose più di tanto.
    magari sono solo troppo scettico e pessimista…

  • Marco 21 Luglio 2016 at 23:25

    Interessante…

  • Luca 21 Luglio 2016 at 19:29

    sono comunque due cose diverse… una è la censura televisiva italiana di un prodotto che era andato in onda in televisione altrove per intero, un altro è un taglio in sala di montaggio.

  • Luca 21 Luglio 2016 at 19:28

    sarà sicuramente una delle cose che metteranno come bonus nel DVD

  • lorenzino 21 Luglio 2016 at 12:00

    non vorrei infierire, ma hanno sforbiciato malamente pure la scena di sesso sfrenato tra dorian grey e angelique in penny dreadful.
    e meno male che lo mandano a mezzanotte su rai4…