Heather Parisi e la stepchild adoption: ‘libertà è accettare la diversità’

Condividi

Schermata 2016-07-11 alle 11.08.49

  13567276_1101169663302313_89269696430840653_n Ha due figlie grandi, a 50 anni è diventata ancora mamma di due bambini. È intervenuta nel dibattito sulla fecondazione dopo l’intervista di Dolce & Gabbana e la risposta di Elton John. E ha scritto una lettera a Dolce: perché ha deciso di prendere posizione?
“Vengo da una cultura, quella americana, che fa della libertà uno dei principi cardine. E libertà è accettare la diversità in termini di gusti sessuali, di credo religioso, di razza, di colore della pelle, di ricerca della propria identità personale. Tutto questo parlare per stabilire cosa sia contronatura e cosa no, a me pare un puro esercizio di retorica tipico di una società fortemente condizionata “.

Cosa pensa della stepchild adoption?
“Vivo e sono cittadina di paesi che sono andati oltre. E con ciò ho detto tutto”.

Via LaRepubblica così parlò Heather Parisi, a dicembre di nuovo su Rai 1 con un doppio puntatone che la vedrà scontrarsi con Lorella Cuccarini. La mia nemica amatissima il titolo, per un confronto LGBT che dopo questa intervista pende ovviamente sempre più per la regina delle Cicale.  TEAM HEATHER!

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Flò 11 Luglio 2016 at 22:34

    Ma quante stronzate che scrivi, sarai mica un fan di porella.

  • ziaassunta 11 Luglio 2016 at 20:39

    grande Heather.

  • Mark 11 Luglio 2016 at 16:43

    Gli USA, Francia, Spagna, Portogallo, Canada Regno Unito, tutta la Scandinavia, la quasi totalità del sud America… Studiamo prima di scrivere, grazie.

  • Marco 11 Luglio 2016 at 15:38

    Oltre nel senso nell’aldilà come in America che potresti morire ogni 5 minuti

  • lorenzino 11 Luglio 2016 at 13:18

    e quali sarebbero questi meravigliosi paesi di cui è cittadina che sono andati oltre? gli usa? hong kong? ora incomincio a capire, si scannerà con la cuccarini a colpi di luoghi comuni e frasi fatte, visto che entrambe hanno smesso di alzare la gamba da tempo…

  • Mr. Radio 11 Luglio 2016 at 11:55

    da amare… TEAM HEATHER!