x

Lazio Pride, a Latina la prima storica edizione

Condividi

13239185_275733816094850_5400654364935074053_n

Nella ‘fascista’ Latina, udite udite, si terrà il primo storico gay Pride a livello regionale.
Un vero e proprio Lazio Pride, aperto a tutta la popolazione e che vuole portare nelle province laziale i temi LGBT per sensibilizzare e combattere l’omofobia. Diversi infatti gli episodi di discriminazione riscontrati nelle province laziali anche attraverso le segnalazioni al numero verde Gay Help Line 800 713 713.

“Abbiamo incontrato nel Lazio migliaia di studenti. Molti hanno raccontato episodi di discriminazione e violenza. E’ necessario svegliare l’orgoglio delle persone gay, lesbiche, bisex e trans, anche alla luce della firma della petizione anti gay firmata da diversi candidati sindaco a Latina”. “Tra le parole d’ordine della manifestazione dell’orgoglio gay avremo Liberiamo Latina dalla discriminazione. Uno slogan che abbiamo lanciato in rete il 25 maggio, giorno della liberazione di Latina dal Nazi-Fascismo“.

Parole dei portavoci del Pride Marilu Nogarotto (Sei Come Sei), Fabrizio Marrazzo (Gay Center) e Aurora Marchetti (Azione Trans), per un Lazio Pride che andrà in scena il 25 giugno, ovvero due settimane dopo il Pride romano che si terrà l’11. Questo vuol dire che L’ONDA, ebbene sì, si allarga.

Autore

Articoli correlati