x

Bagni transgender, 11 Stati Usa fanno causa a Barack Obama

Condividi

Ci4pcOvVEAE8-tH

Texas, Alabama, Arizona, Wisconsin, Maine, West Virginia, Tennessee, Oklahoma, Louisiana, Utah e Georgia hanno fatto causa a Barack Obama, presidente uscente degli Stati Uniti d’America.
Il motivo? La direttiva partita un paio di settimane fa dalla Casa Bianca con protagonisti gli ormai tristemente celebri ‘bagni transgender’, che da mesi stanno monopolizzando le discussioni politiche d’America.
Linee guida per l’uso dei bagni nelle scuole, con gli istituti costretti a garantire servizi adeguati che tengano conto anche dell’identità di genere degli studenti, indipendentemente dal sesso alla nascita. Apriti cielo.
Perché gli Stati che hanno fatto causa a Barack parlano di regole prive di basi legali, riacutizzando una ridicola polemica che sembrerebbe proprio non voler conoscere la parola fine.

Autore

Articoli correlati