Sense 8, seconda stagione – riprese a Positano con Miguel Angel Silvestre e Brian J. Smith in costume

Condividi

sense8-italia-005

Ho abbandonato la prima stagione causa noia alla 4° puntata, se non erro, per poi scoprire che Sense 8, a detta di molti, sia subito dopo decollata. Non è un caso se Netflix abbia rinnovato per una seconda stagione la serie ideata dalle sorelle Wachowski, in questi giorni sul set italiano a Positano. Ed è qui, in spiaggia a metà aprile, che si concessi il primo costume di stagione quei due gnocchi di Miguel Angel Silvestre e Brian J. Smith, ovvero Lito e Will. Che debba recuperare tutto Sense 8 prima del via alla season two?

sense8-italia-003 sense8-italia

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Lorx 15 Aprile 2016 at 17:18

    Da recuperare subito. È una serie meravigliosa!

  • Lorx 15 Aprile 2016 at 17:16

    I colori infatti si godono solo se si guarda in HD.
    Per me la scelta dei colori e della fotografia è sempre eccellente!

  • subterlabentia 13 Aprile 2016 at 23:03

    È bella da vedere, non da guardare. I colori bollywood, le case e i luoghi sembrano installazioni, gli attori fanno softcore. Ma è leggerina. Peggio: studiano di non essere mai troppo densi, e interi pezzi della trama finiscono in soap opera.

  • Daria 13 Aprile 2016 at 11:48

    tutti nel mangime-muscolo make…che noia

  • Andrea Betti 13 Aprile 2016 at 10:28

    Una delle migliori serie degli ultimi. Recuperala subito! (non capisco come tu sia potuto arrivare fino alla 4 senza amarla… io all’inizio della seconda ero già bello che inguaiato!)

  • Domingo 13 Aprile 2016 at 0:42

    Mah, se non ti è piaciuta fino alla 4a… Personalmente non penso che decolli, io l’ho amata sin dal primo fotogramma. E al massimo molti miei conoscenti hanno pensato che ingranasse dal secondo episodio. Se fino a lì non ti è piaciuta, buuuuu, in ginocchio sui ceci dietro la lavagna.

  • tommy 12 Aprile 2016 at 22:35

    …recupera in fretta! 😉

  • Luca 12 Aprile 2016 at 21:52

    Assolutamente si! Recuperalo perché secondo me merita tantissimo! Un telefilm così open-minded, che tratta temi come omosessualità e transessualità, in maniera diretta e con dei personaggi mai scontati ed anche molto divertenti. È poi cioè Wolfie dove l’hai lasciato? La sua scena di nudo è mmm… e Lito ed il fidanzato anche sono muy calienti!

  • Luca Verducci 12 Aprile 2016 at 21:27

    Recuperala assolutamente, forse troppe scene di sesso ma per me merita e non poco