Autore

Articoli correlati

Comments

  • Shkval 27 Marzo 2016 at 17:03

    Non prenderla a male ma questa è esattamente una posizione perbenista! 😀
    Sia chiaro che non si intende uno spregio bensì il sentire comune. In Italia è esattamente questa la visione da un po’ di secoli ormai e il nudo non viene vissuto più come l’ideale di bellezza classica. Dimostrazione di ciò è come sia abbastanza difficile trovare modelli/e disposti a posare.
    Posizione abbastanza discutibile perché sia il nudo che il sorriso sono solo diversi momenti paritetici di una vita e meritano entrambi una rappresentazione. Non c’è uno più degno di un altro se non per un discrimine deciso dal proprio gusto personale (che nel tuo caso coincide anche con il sentire comune).

  • Shkval 24 Marzo 2016 at 13:04

    Avrò capito male allora. Il punto è che mi sembra un pregiudizio del tutto inadeguato. Sta semplicemente facendo il modello per un fotografo. Non c’è fine o scopo nel posare o fare da manichino per un’artista. Non è che se un calendario o una foto la si fa per beneficienza a quel punto acquista più valore, classe o diventa eticamente accettabile per i perbenisti della società. Un nudo è un concetto estetico ben preciso e rimarrà tale anche nei secoli a venire nell’arte a prescindere dai pregiudizi culturali.

  • Stefano Innominati 24 Marzo 2016 at 7:05

    Dio, che ridere… 😉

  • Stefano Innominati 24 Marzo 2016 at 7:04

    Permettimi, le due cose non sono confrontabili.
    Ma forse sono io che sono fermo alle vecchie abitudini.
    Mostrarsi sì, ma con un briciolo di classe.
    Per esempio la prima foto sorridente è così carina.
    Non si sa chi sia più bigné… 🙂

  • Shkval 20 Marzo 2016 at 22:36

    Secondo te la Gioconda voleva pure farsi notare?

  • Stefano Innominati 20 Marzo 2016 at 12:39

    Belle foto, bel ragazzo, ma… lo scopo?
    Farsi notare?
    Null’altro?…