x

Weekend, per la commissione episcopale è un film scabroso che parla di ‘droga’ e ‘omosessualità’

Condividi

Schermata 2016-03-07 alle 16.05.22

Sconsigliato.
Non utilizzabile.
Scabroso. Vietato ai minori di 14 anni.
Così la ‘commissione nazionale della valutazione film della conferenza episcopale italiana‘ ha valutato WEEKEND di Andrew Haigh, capolavoro del 2011 da questo giovedì nelle sale tricolori grazie a Teodora.
Mura di quelle sale d’essai che in molti casi, vedi il Tibur o il Greenwich nella Capitale, appartengono proprio alla CEI (come mezza Roma, d’altronde).
Va da se’ che la censura alla pellicola, che a loro dire tratterebbe solo ed esclusivamente di ‘droga’ ed ‘omosessualità’, è servita.
E l’acclamato e travolgente amore tra i due meravigliosi protagonisti, Tom Cullen e Chris New, che razza di fine avrebbe fatto?
Dimenticato, perso per strada tra le vie dell’ipocrisia che incrocia l’irrecuperabile e omofobo bigottismo vaticano.

weekend

Autore

Articoli correlati