x

Donald Trump si dice CONTRO i matrimoni gay ma nel 2005 festeggiò le nozze di Elton John

Condividi

Donald-Trump-1-resize-1

Per mesi considerato solo e soltanto un colorato buffone, Donald Trump inizia seriamente a far paura. E non solo all’America bensì al mondo intero.
Con il ticket repubblicano in tasca e una corsa alla Casa Bianca che potrà riservare chissà quante sorprese, il miliardario è una sorta di bomba impazzita sul terreno minato della politica internazionale. Da mesi dichiaratamente contrario ai matrimoni gay, tanto dall’aver giurato di voler eliminare il matrimonio tra persone dello stesso sesso nel caso in cui dovesse diventare presidente (ma non ne ha il potere, ennesima fregnaccia), Donald sembrerebbe aver dimenticato quanto fatto nel 2005.
Undici anni fa, infatti, fu proprio Trump a festeggiare le nozze civili tra Elton John e David Furnish, attraverso un lungo post apparso sul suo blog ‘Trump University’.

‘C’è da festeggiare in questa stagione. Elton John ha sposato il suo compagno di lunga data David Furnish il 21 dicembre. Questo è il primo giorno in cui le unioni civili tra coppie gay sono diventate legali in Inghilterra grazie alla legge Civil Partnership. Sono molto felice per loro. Buona fortuna Elton, buona fortuna David. Che la vostra sia una grande vita (ma perché non sono stato invitato, devo ancora inviare loro un tostapane?)’.

Ci scherzava anche su, 11 anni fa, il rosso Trump, un tempo dichiaratamente a favore dei matrimoni gay ed ora contrarissimo e dichiaratamente omofobo per puro e semplice tornaconto politico. Ecco perché una sua incoronazione alla Casa Bianca dovrebbe davvero, ma davvero, far tremare il mondo.

Autore

Articoli correlati