Dopo Grillo l’affondo M5S di Di Maio: no all’utero in affitto, è abominevole

Condividi

DIMAIOBUONANNOF1

“Grillo è sempre stato se stesso, e le sue sono state battaglie avveniristiche. Ma la battaglia contro l’utero in affitto è sacrosanta, non possiamo pensare di aprire il supermarket dei bambini con un codice a barre su un bambino. Il bambino non può diventare una merce. Il supermarket dei bambini va chiuso perchè è un business”.
“Sulle Unioni civili, libertà di coscienza per stepchild. In caso di utero in affitto il bambino diventa una merce perché firmi un contratto con donna che per nove mesi tiene bimbo in pancia e dopo nove mesi deve darlo a una coppia. È abominevole”.
“Il tema di una coppia gay che adotta un bambino è tema che fa affrontato con referendum, coinvolgendo il popolo italiano”. “La vicenda delle adozioni delle coppie gay è tentativo del Pd di ingraziarsi le associazioni omosessuali arrabbiate perchè hanno messo il canguro”.

Via REPUBBLICA eccolo qui, il vero volto del Movimento 5 Stelle che di fatto AFFONDA qualsiasi ipotesi di STEPCHILD ADOPTION.
Alla facciaccia della libertà di coscienza sbandierata fino ad un mese fa, con tanto di referendum popolare per decidere se un gay possa adottare o meno.
A proporlo il vicepresidente della Camera Di Maio, secondo cui le associazioni gay sarebbero arrabbiate con il PD perché inventore del CANGURO. Surreale. Realtà parallele in salsa 5 Stelle . Chissà, con il mese MARZO i grillini hanno probabilmente deciso di andare a caccia di elettori di destra.
Avanti tutta.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • andre.va8 2 Marzo 2016 at 15:33

    invece fidarsi di una che aveva affermato di dimettersi se la legge veniva modificata, ma è ancora là?

  • andre.va8 2 Marzo 2016 at 15:32

    si caro, continua a sognare
    zzzz…zzzz…

  • Miky 2 Marzo 2016 at 13:32

    Perchè nessuno nel M5S si ricorda la proposta di legge depositata il 5 aprile 2013 che tra gli altri ha come firmatari i senatori Lezzi, Buccarella, Crimi ed il fantastico Airola, sulla legittimazione di fatto della cosiddetta pratica dell’utero in affitto?per velocizzare la ricerca il titolo della proposta di legge è:
    “Modifiche al codice civile in materia di eguaglianza nell’accesso al matrimonio
    in favore delle coppie formate da persone dello stesso sesso”
    Voltagabbana anche loro..

  • fabulousone 2 Marzo 2016 at 12:04

    Questa difesa del movimento cinque stelle, ormai diventato cinque croci, la trovo oltremodo ridicola. E’ un tradimento totale, di un movimento che fino a poco tempo fa diceva di sostenere il matrimonio egualitario perciò anche con adozione piena, la stessa che ora Di Maio, quello che parla di surrogazione in quel modo a dir poco vomitevole, vorrebbe fosse sottoposta a referendum perciò bocciata. Tra l’altro ‘vostro’ spercanguro de che… ‘vostra’ Boldrini de che… Ma per piacere.

  • CONTROCORRENTE 1 Marzo 2016 at 23:49

    ma affondo de che ??? essere contrari al commercio di bambini ? che schifo questa difesa a priori..ormai qualsiasi cosa riguardi i gay con cui non si è d’accordo e’ = omofobia… fra poco inizierete ad accusare di omofobia anche i giudici che condanneranno per rapina i ladri che si dichiareranno gay

  • MarcoTo 1 Marzo 2016 at 22:56

    Che legame c’è tra stepchild adoption e utero in affitto? Si può essere favorevoli alla prima (la quasi totalità dei senatori M5S lo era) e non al secondo, oppure per voi si diventa automaticamente dei luridi omofobi? E poi la stessa vostra santa Boldrini ha espresso via stampa perplessità per l’utero in affitto, che ricordo essere proibito in Italia. Infine, ricordo che il vostro supercanguro non è stato manco votato in Aula perchè giudicato inammissibile dal vostro Grasso, quindi stiamo parlando di uno strumento che è come se non fosse mai esistito, in quello specifico passaggio parlamentare. Disinformare in modo così trucido (come pubblicare la falsa foto Airola-Calderoli) non aiuta la causa lgbti e vi fa scendere al livello di un Emilio Fede qualsiasi.

  • Marco 1 Marzo 2016 at 21:23

    Il movimento 5 stelle si è rivelato davvero vomitevole nelle sue contraddizioni. Vergognoso.

  • Marcel P. 1 Marzo 2016 at 18:54

    Vedi come si scoprono gli altarini. La Cirinnà aveva proprio ragione, di questi non ci si può fidare di nulla. Se avessero portato in aula la legge per votarla a voto segreto questi l’avrebbero affossata completamente, adesso non avremmo nulla di nulla. Altro che diversi questi sono più omologati di Gasparri.

  • Cinephile 1 Marzo 2016 at 18:51

    Il vero volto del Movimento 5 Stelle è questo, diciamocelo. E concordo: meno male che c’è il PD (e che Renzi ha messo la fiducia). A questo punto mi auguro DAVVERO che il 5 marzo diventi una manifestazione a sostegno della Cirinnà e della sua approvazione alla Camera.

  • Shkval 1 Marzo 2016 at 18:44

    Trovo paradossale che si definisca avveniristica una posizione degna della Santa Inquisizione. Da notare come tutti trovino abominevole il fatto che delle donne scelgano di portare avanti la gravidanza per altre coppie ma non trovino affatto abominevole decidere sulla pelle altrui cosa è giusto e cosa è sbagliato per il corpo dello donne in un perfetto coacervo di principi da stato etico.

  • Enea Melandri 1 Marzo 2016 at 18:40

    Un referendum?! Ma siamo impazziti? http://fareprogresso.it/vedi_fp_mobile.php?id=2353&ref=sp

  • bloko 1 Marzo 2016 at 17:12

    secodo di maio siamo arrabbiati con PD perchè hanno messo canguro? Ma vuole fare anche lui il comico?
    a questo punto meno male che Renzi ha messo la fiducia (come tra l’altro chiedeva Dibba) perchè col cavolo che questi nel voto segreto avrebbero votato la stepchild o altro.
    il referendum è abrogativo e fin quando non cè una legge sulle adozioni cosa vogliono abrogare? prima perché non fanno la consultazione nel blog? avranno paura dei risultati?
    p.s. il 5 marzo si dovrebbe manifestare affinchè la Cirinnà passi il più velocemente possibile senza cambiarla di una virgola