Di Battista e le unioni civili: ‘il ddl Cirinnà? Una legge come altre venti’

Condividi

12705561_10153909426876530_317778857010803447_nSchermata 2016-02-19 alle 10.51.51

Via LaSTAMPA, ecco arrivare il marchio definitivo del Movimento 5 Stelle sul Ddl Cirinnà, definito da Alessandro Di Battista una ‘legge come altre‘. Proprio lui, che  ha ieri fatto ridere la rete con un ridicolo video in lavagnetta in cui ha seminato una quantità indefinita di boiate che rimarcano, casomai ce ne fosse il bisogno, la totale ignoranza politica dei grillini.
Praticamente un pugno in faccia a tutti noi omosessuali, che da 30 anni attendiamo uguali diritti. 30 anni d’attesa per una ‘legge come tante altre’. Tu pensa, ma saremo scemi? No, solo molto incazzati con chi ha finalmente gettato la maschera mostrandosi per quello che è: un politicante della peggior specie a cui nulla frega dei diritti dei gay.

 Schermata 2016-02-19 alle 11.00.07

Schermata 2016-02-19 alle 10.57.02

Autore

Articoli correlati

Comments

  • myname 19 Febbraio 2016 at 16:53

    l’unica vera opportunità di progresso del Paese si chiama PD, che purtroppo è temporaneamente capeggiato da Renzi.

  • rocco 19 Febbraio 2016 at 15:43

    infatti hai ragione. Ma poi perché ci stupiamo, al Parlamento non ce li hanno mica mandati gli UFO. Qui il grandissimo problema è la società italiana, lobotomizzata dalla TV e da sempre profondamente egoista e ruffiana.

  • Marcel P. 19 Febbraio 2016 at 15:19

    Se alla fine questa legge passerà dovremo ringraziare solo e soltanto Renzi (e la parte del PD che lo appoggia). Incredibile vero?

  • Shkval 19 Febbraio 2016 at 13:14

    Sicuramente è stato frainteso ed è tutta un’invenzione dei giornalisti asserviti al PD per montare un caso. Il tempo di cercare su Google e ti linko la smentita.

  • lorenzino 19 Febbraio 2016 at 12:54

    dio mio, guardalo li con quella cazzo di lavagnetta…..
    ma c’hai 40 anni, ma finiscila con ‘ste cagate, sembri sheldon di big bang theory alle prese con chissà quali formule e calcoli.
    uno sheldon più tonto e meno divertente, è chiaro……

  • Leore 19 Febbraio 2016 at 12:48

    alla fine è come tutti gli altri politici: pensano solo ai giochi di potere e a screditare l’avversario per ottenere più prestigio e più poltrone. Di noi, oggetto della legge, non gliene frega un emerito cazzo…

  • rocco 19 Febbraio 2016 at 12:29

    spero, prego che il M5S vinca a Roma. Così ce li togliamo dalle palle definitivamente.

  • lorsi 19 Febbraio 2016 at 11:29

    Il voto di fiducia… una legge come le altre…
    Di Battista lo si conosce da tempo e che ti vuoi aspettare?
    Il sangue dalle rape non esce di sicuro.
    E’ un inutile esibizionista vanaglorioso che non brilla certo per acume.
    Però ha un seguito.
    Ecco, è il “seguito” che davvero mi stupisce.