Giuseppe Longinotti e il finto senatore omofobo Codazzo de La Gabbia – il video

Condividi

Provocatorio sketch di dubbio gusto a cui i milanesi, fortunatamente, hanno reagito con sdegno. Perché il Paese reale, fortunatamente, è molto più civile del Paese medievale in cui credono di vivere i  cattoestremisti del Family Day.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • herinanth 19 Febbraio 2016 at 3:56

    io non ho parole per lo squallore di questo tipo di… boh… vorrei dire giornalismo, ma sarebbe un’offesa a tutte le persone che fanno il loro lavoro con onestà e rispetto. Ci sarebbe un codice deontologico da seguire, eh.