Sex and the City, Sarah Jessica Parker difende il finale

Condividi

satc-finale-435

Settimane fa Darren Star si era pubblicamente lamentato del finale di Sex and the City, perché a suo dire Carrie Bradshaw avrebbe dovuto mantenere la propria autonomia, senza per forza di cose finire tra le braccia di Mr. Big.
Intervistata da Yahoo sull’argomento, Sarah Jessica Parker ha invece difeso quel finale, poi diventato addirittura matrimoniale con il film visto in sala.
Se non ricordo male, il modo in cui Carrie e Big si si sposano è qualcosa del tipo ‘la mia vita sta scivolando via e devo risolverla in fretta’. ‘Non credo che sposando un uomo una donna si sminuisca’.
Vero, verissimo. Anche perché dopo sei stagioni di tira-e-molla, onestamente parlando, se avessero fatto finire Sex and the City con Carrie Bradshaw single e Mr. Big sfanculato ci sarebbe stata una rivolta frociarola per le strade di New York che in confronto Stonewall era un party in piscina.

Autore

Articoli correlati