Gay vince 15 milioni di dollari alla lotteria e si chiede: ‘devo dare qualcosa ai miei genitori omofobi?’

Condividi

Ha solo 29 anni e ha vinto 15 milioni di dollari alla lotteria.
Bucio de culo.
Esatto, ma il soggetto in questione si è appellato alla rete per rispondere ad un clamoroso quesito, ovvero: ‘devo dare qualcosa ai miei genitori omofobi?’.
L’uomo del mistero ha ricordato i terribili 5 anni di ‘silenzio’ che venne costretto a sopportare dopo aver fatto coming out. Aveva 15 anni e i due genitori non gli parlarono, di fatto, per un lustro, tanto da farlo scappare una volta 20enne e terminati gli studi. 5 anni di orrore perché gay.
Ma ora mamma e papà vorrebbero 1/4 dell’importo.
Lui ha detto loro di voler pagar debiti e mutui, con una bella sommetta a traino, ma i genitori vorrebbero 5 milioni sull’unghia. Perché ‘ti abbiamo cresciuto‘.
Certo.
Ma in quale ‘ambiente’. E con quali ‘sensi di colpa’, vomitatigli addosso solo e soltanto perché omosessuale.
Ora, caro 29enne che mai leggerai queste parole, prima liberali dai debiti e poi comprate er palazzo accanto, in modo da potergli pisciare in testa. A giorni alterni. Con It’s Raining Men sparata a tutto volume.

Autore

Articoli correlati