x

Capuano, allenatore dell’AREZZO: «Mi fa schifo bambino che cresce con omosessuali»

Condividi

Adozioni gay? No, nella maniera più assoluta, per il resto ognuno fa quello che vuole. Mi fa schifo l’idea di un bambino che cresce con due omosessuali. Lo dico con grande onestà, sono sempre stato di destra, quindi ho vergogna a dirlo. Ero del Msi, ammiravo Almirante. Andavo ai suoi comizi, anche se ero un bambino. Mussolini? Ha fatto anche delle cose buone, come tutti, le bonifiche, ha costruito una bella città come Latina. Berlusconi l’ho votato qualche volta, è una persona molto intelligente, un grandissimo imprenditore. Renzi? Sì, l’ho votato. Ma sapete cosa non sopporto? Gli ipocriti e i falsi moralisti a difesa del posto e del potere‘.
Via La Zanzara su Radio 24, così parlò Ezio Capuano, allenatore dell’AREZZO già mesi fa finito sulle prime pagine dei giornali per aver sbraitato ai propri giocatori ‘in campo devono andare gli uomini e non le checche’.
Ecco, dico io, ma il patentino di ALLENATORE, ad un soggetto così, andrebbe preso e bruciato. Perché autorizzare un dichiaratamente FASCIO OMOFOBO ad ‘educare’ (perché anche questo fanno gli allenatori) giovani calciatori?
Perché.

Autore

Articoli correlati