x

Facebook, negli States il coming out sta diventando all’ordine del giorno

Condividi

Sei milioni di utenti Facebook negli States si definiscono GLBTQ, 800.000 dei quali l’hanno fatto nel 2014.
Un vero e proprio boom social quello che statistiche alla mano non conosce sosta, tanto da poter triplicare nel corso del 2016, con un utente su 5 che da quando la Corte Suprema ha legalizzato i matrimoni gay in tutti gli Stati ha quotidianamente cambiato le proprie preferenze sessuali. Orientandosi sulle persone dello stesso sesso. Il supporto alle pagine GLBTQ dato dai NON appartenenti alla comunità, poi, nel corso dell’ultimo anno è aumentato del 25%, confermando il significativo cambio di percezione attualmente in atto in America.

Autore

Articoli correlati