Spencer Stone, l’eroe americano che evitò un attacco terroristico accoltellato in un pub gay

Condividi

Spencer Stone è uno dei tre ‘eroi’ americani che nel mese di agosto fermarono un terrorista su un treno francese. Ricordate?
Ebbene l’uomo è stato più volte accoltellato nel corso di una rissa scoppiata all’uscita di un club gay di Sacramento, dove Spencer vive.
Militare dell’US Air Force, Stone è ora ricoverato in gravi condizioni presso l’UC Davis Medical Center ma dovrebbe sopravvivere alle gravi ferite subite.
Spencer era nel locale insieme a 3 donne e ad un altro uomo, per poi ritrovarsi nella rissa una volta uscito.
Nulla c’entra il terrorismo così come nulla centra quanto avvenuto in Francia, fanno sapere dalla polizia, per un incidente nato probabilmente per puro caso.
Le telecamere di sicurezza fuori dal Sacramento Bee mostrano Stone da solo, contro sei persone. Anche il discorso ‘omofobia’ sembrerebbe non c’entrar niente, per un eroe americano probabilmente gay. Insomma, muri di cliché che crollano.

Autore

Articoli correlati