Spagna, premier centrodestra Mariano Rajoy partecipa alle nozze gay del vicesegretario del partito

Condividi

Se 10 anni fa contestava Zapatero, tanto dall’essere promotore di un ricorso al tribunale contro i matrimomi gay, Mariano Rajoy, premier attolico e ultraconservatore di Spagna, ha sbalordito un po’ tutti partecipando al matrimonio tra Josema Rodrihuez e Javier Maroto, sindaco di Vitoria Gasteiz nonché vicesegretario del Partido Popular.
“In Spagna il diritto a sposarsi è per tutti e noi oggi condividiamo questo messaggio”, ha sottolineato Maroto, finalmente sposo dopo 20 anni d’amore con il compagno Rodrihuez, per un Rajoy e un parito popolare che hanno così cancellato con un colpo di spugna i tentennamenti passati. Basta ricorsi e minchiate diffamatorie. Il matrimonio è di tutti. Punto.

Autore

Articoli correlati