x

Lioness, Ellen Page marine lesbica in Iraq

Condividi

In attesa di vederla in Into The Forest e Freeheld, Ellen Page, 18 mesi fa dichiaratasi lesbica durante la conferenza Time to Thrive, sarà la protagonista di un war movie indipendente ambientato in Iraq.
Lioness il titolo, con l’ex stellina di Juno nei panni di Leslie Martz, marine americana che era di stanza ad Haditha, in Iraq. Inviata in Afghanistan come leader di uno squadrone femminile con il duplice compito di guadagnarsi la fiducia delle donne afghane, offrendo loro le competenze necessarie per vivere in modo indipendente, e quello di trovare informazioni riguardanti i loro mariti talebani, la soldatessa nascondeva nel frattempo la propria omosessualità, dividendosi tra il desiderio di dimostrare quanto valesse ai suoi superiori e la fedeltà e la riconoscenza che aveva iniziato a provare nei confronti delle donne e dei bambini di quel paese.
Il perché Leslie si nascondesse è presto detto. All’epoca era ancora illegale, per un soldato americano, essere gay in un campo militare.
Sceneggiatura in mano a Rosalind Ross, con la Page pronta al suo primo ruolo ‘lesbo’ post coming out. Nella speranza che non diventi una costante.

Autore

Articoli correlati