x

Facegloria, arriva Facebook per i cristiani: vietati i gay

Condividi

Oltre 100.000 iscritti in meno di un mese.
Si chiama FACEGLORIA, è una rete social simile a Facebook, è stata pensata per gli ultra-cattolici ed è nata VIETANDO ai suoi iscritti ogni riferimento all’omosessualità, con annessi contenuti erotici.
Al posto del MI PIACE, udite udite, gli utenti possono premere il pulsante AMEN.
Daje a ride.
Nata in Brasile, sta roba qua è per ora disponibile solo in brasiliano e in portoghese.
‘Su Facebook si vede un sacco di violenza e pornografia. È per questo che abbiamo pensato di creare una rete in cui si possa parlare di Dio e d’amore, diffondendo la sua parola’. Firmato Atilla Barro, web designer.
20 le ‘sentinelle volontarie’ che sorvegliano la rete, dando la caccia a chiunque osi danneggiare i ‘fragili cuori e le dolci menti dei cristiani evangelici’.
600 parole, tra le quali GAY, sono state automaticamente vietate.
L’obiettivo futuro? 10 milioni di utenti in due anni.
Amen.

Autore

Articoli correlati