x

Roma Pride 2015, 250.000 partecipanti con Sindaco, assessori e minisindaci in prima linea

Condividi

Ci siamo.
Un paio d’ore ancora e il Roma Pride 2015 prenderà il via da Piazza della Repubblica, con 250.000 persone attese lungo il percorso e Sindaco, assessori e minisindaci in prima linea. Ignazio Marino sfilerà per il 2° anno di fila, per un serpentone di carri che scenderà giù su via Cavour, passando per Santa Maria Maggiore, via Merulana e piazza Vittorio, per la prima volta toccata dal Pride capitolino. Poi si proseguirà verso via Labicana, il Colosseo, i Fori Imperiali e si chiuderà ad un passo da Piazza Venezia.
Addirittura 14 i CARRI, con il colosso MICROSOFT tra i partecipanti ed ACEA che avrà un’autobotte personalizzata rainbow.
Tra i presenti anche la sentrice Pd Monica Cirinnà, che ha promesso durante un dibattito al Pride Park di Testaccio:
Puntiamo ad approvare entro settembre la legge sulle unioni civili già in discussione in Parlamento“. Fingiamo di crederle? Solo per oggi, giornata dell’Orgoglio.


Autore

Articoli correlati