Transparent, la ceatrice Jill Soloway vuole Caitlyn Jenner nella 2° stagione

Condividi

Strana la vita, a volte.
Lo scorso anno Amazon ha realizzato una delle più belle serie tv dell’anno, Transparent, con protagonista un over 60 padre di famiglia che dopo decenni di attesa prende coraggio e diventa donna. Perché a lungo ‘costretta’ a vivere nel corpo di un uomo. Una serie trainata da un immenso Jeffrey Tambor che con la stagione 2, ovviamente confermatissima, potrebbe andare incontro alla più incredibile novità.
Perché l’ex olimpionico Bruce Jenner, padre di Kendall e Kylie Jenner, è diventato donna dopo oltre 60 anni di dubbi, mostrandosi al mondo sulla cover di Vanity Fair come Caitlyn Jenner.
Ebbene Jill Soloway, creatrice della serie (ispirata a suo padre) ha detto a Variety che ha ufficialmente chiesto a Caitlyn di prendere parte a Transparent 2. Nel caso in cui la Jenner non dovesse accettare l’offerta la sua storia verrà comunque raccontata nella serie. Magari attraverso dei dialoghi, o in una puntata centrata sullo showbusiness, ma quella realtà un tempo solo ‘finzione’ non verrà trascurata.
Caitlyn, in passato, ha confessato che guardare Transparent insieme alla figliastra Kim Kardashian le ha aperto gli occhi, aiutandola ad accettarsi.
Insomma, tempo pochi mesi e potremo finalmente vedere Maura, ovvero il meraviglioso Tambor, chiacchierare con la Jenner.

Autore

Articoli correlati