Boulevard, il film con Robin Williams gay uscirà in estate

Condividi

Finalmente un distributore.
Boulevard, ultimo film girato da Robin Williams prima del suicidio choc dell’estate scorsa, sarà nelle sale d’America nel mese di luglio grazie alla Starz Digital.
Diretto da Dito Montiel, il film aveva incredibilmente faticato a trovare un compratore visto il tema trattato. Perché l’immenso attore interpreta Nolan Mac, 60enne dalla vita ordinaria, con un tranquillo lavoro in banca e sposato da molti anni. Consapevole da sempre di essere gay, Nolan conduce una tranquilla vita familiare con la moglie Joy, per cui prova un profondo affetto, nonostante dormano in stanze separate. Una sera, di ritorno da una visita all’anziano padre malato, Nolan si inoltra in una strada frequentata da marchette. Qui conosce il giovane e affascinante Leo. Nolan vorrebbe qualcosa di più del semplice sesso occasionale, e vede in lui un’occasione per una vita migliore. Nonostante le diversità, i due iniziano a frequentarsi e Nolan scopre una nuova forma di felicità, ma dovrà gestire le bugie per nascondere la sua seconda vita alla moglie.
A vestire gli abiti del giovane Leo Roberto Aguire.
Ora non ci resterà altro da fare che attendere un’uscita italiana, perché sarebbe a dir poco grottesco privarci dell’ultimo Robin Williams di sempre solo e soltanto perché protagonista di un film a tematica glbtq.

Autore

Articoli correlati