15 maggio Giornata nazionale della famiglia (tradizionale) – arriva la proposta di legge

Condividi

Istituire per il 15 maggio la Giornata nazionale della famiglia, che deve essere “momento di riflessione e di rilancio della politica di sostegno alla stessa, nel rispetto degli articoli 29, 30 e 31 della Costituzione“.
Questa meravigliosa proposta di legge bipartisan è stata firmata da 55 deputati di vari gruppi, con prima firma di Mario Sberna e Gian Luigi Gigli di Pi, e la prossima settimana iniziera’ il suo iter parlamentare alla Commissione Affari costituzionali della Camera. La calendarizzazione della proposta di legge e’ stata decisa dall’ufficio di presidenza della Commissione.
Una novità che secondo Gigli “puo’ essere anche l’occasione per il Parlamento di portare a compimento altre misure a favore della famiglia naturale, cosi’ come prevede la Costituzione. Siamo un Paese che, dinanzi all’inverno demografico che mette a repentaglio la sostenibilita’ dei sistemi pensionistico e sanitario, non fa nulla“.
Da famiglia ‘naturale’ a famiglia ‘tradizionale’, conoscendo i catto-fascisti del Bel Paese, il passo sarà breve. Non a caso sia l’Avvenire che La Croce di Mario Adinolfi hanno dato ampio risalto alla notizia, alimentando ancor di più una polemica ridicola sul concetto di ‘famiglia’. Solo in Italia stravolto a favore del puro e semplice bigottismo.


Autore

Articoli correlati