Duri si Diventa – Get Hard è un film omofobo? Will Ferrell lo difende

Condividi

In uscita dopodomani nei cinema d’America, Get Hard è stato stroncato dal critico di VARIETY perché ‘offensivo e omofobo‘.
Irriverente commedia R-Rated, il film vede Will Ferrell finire in galera e vivere con il terrore l’idea di essere violentato.
Parte della pellicola, a detta di chi l’ha vista, giocherebbe proprio con queste paure, tra gag omofobe e battute ‘poco eleganti’.
L’attore, celebre soprattutto in patria, ha voluto prendere parola sull’argomento: ‘ogni volta che esce una commedia R-rated una sembra quasi che si stia offendendo qualcuno. Ma questo è il genere che facciamo. Noi provochiamo e ne siamo orgogliosi. Mostriamo quello che avviene nella società. Stiamo giocando attraverso personaggi fittizi, dando loro atteggiamenti e pregiudizi che già esistono, nella vita reale‘.
Anche Adam McKay, sceneggiatore, ha difeso il suo film definendo ‘pazzesche’ e ‘sconfortanti’ le accuse di omofobia.
Ogni individuo che finisce in un carcere di massima sicurezza avrebbe paura della violenza sessuale, ma da qui ad equipararlo all’omofobia ce ne vuole. E’ ridicolo‘. Nei cinema d’Italia in piena estate, Get Hard dovrebbe sbancare il box office Usa nel fine settimana,

Autore

Articoli correlati