Nichi Vendola a Chi: sposo Eddy Testa e forse divento padre

Condividi

Ho vissuto questi dieci anni da Governatore della Puglia al cardiopalma, ma da maggio tutto cambierà. Vorrei sposarmi con Ed … ma solo se me lo chiederà! Non mi trasferirò però in Canada, come hanno detto: per un uomo del sud come me fa troppo freddo”. “Appena lasciato l’incarico di governatore rifletterò anche se affrontare la paternità o no, è un pensiero che riposa in un angolo della mia vita e che ho sempre rimandato. Sicuramente ho sempre amato il mondo dell’infanzia e vorrei scrivere un libro di filastrocche per bambini”. “Che cosa penso di Dolce e Gabbana e della loro difesa della famiglia tradizionale? Credo che dall’alto del loro rango sociale non comprendano davvero che cosa vuol dire vivere in un paese dove l’omofobia uccide e il deficit di diritti pesa su molte vite“.

Davvero nient’altro da dire.
Con poche, pochissime parole ha già detto tutti lui.
Grazie Nichi.

Autore

Articoli correlati