x

Barbara D’Urso icona gay: amo esserlo, Dolceamaro cult

Condividi

«Dolceamaro è veramente cult, io amo essere un’icona gay. Sono stata madrina alla serata gay di apertura dei Magazzini Generali. C’erano migliaia di persone che cantavano “Dolceamaro” insieme a me. Ho amato quel momento, sono pazza di felicità». Via Il Giornale Off.

D’Urso icona gay?
Ehm, sì.
Certo. Qualcuno mi ha chiamato?

Autore

Articoli correlati