#Quirinale2015, quando Sergio Mattarella tuonava CONTRO Madonna – ‘volgare e di scarso contenuto artistico’

Condividi

Dopo i vescovi, contro Madonna scende in campo il ministro della Pubblica istruzione: Sergio Mattarella condivide il giudizio della Conferenza episcopale italiana che ha condannato il nuovo concerto mistico-erotico della rock star, che dovrebbe esibirsi a Roma il 10 luglio e a Torino il 13, bollandone «lo scarso contenuto artistico e la volgarità nel mescolare sacro e profano‘.

Direttamente da LaRepubblica del 6 luglio del 1990 ecco tornare a galla le parole dell’allora Ministro Mattarella, sabato quasi certamente eletto nuovo inquilino del Colle. Un futuro Presidente ex DC che attaccava a testa bassa la Regina del Pop e il mitologico Blond Ambition Tour.
Quando si dice ‘avere gli scheletri nell’armadio’.
Questa elezione non s’ha da fare, caro Matteo. Magalli Presidente.

Autore

Articoli correlati