Isola dei Famosi 2015: ricordiamo i vincitori e gli ascolti delle 9 edizioni passate

Condividi

Finalmente ci siamo.
Domani sera, per la prima volta su Canale 5, riprenderà vita la mitica Isola dei Famosi, follemente mandata in naftalina dalla Rai nell’aprile del 2012.
A condurre la prima storica edizione nel 2003, come dimenticarlo, colei che l’ha resa celebre: Simona Ventura. Numeri da record, con una finale vista da 10.451.000 spettatori per uno share del 42,75%. Vinse Walter Nudo, davanti a Giada De Blanck e a Adriano Pappalardo. Indimenticabili, però, le prove di resistenza di Carmen Russo e Maria Teresa Ruta.
Nel 2004, con la seconda edizione, l’Isola diventa programma cult. Media spettatori per puntata 7.479.000, finalissima vista da 10.977.000 spettatori. Trionfò Sergio Múñiz davanti a Kabir Bedi e Salvatore Schillaci, ma l’edizione passò alla storia per l’epocale litigata tra Aída Yéspica, Patrizia Pellegrino e Antonella Elia. Tra i concorrenti di quell’anno anche Ana Laura Ribas, Alessia Merz e Carmen Di Pietro. Praticamente un pollaio. Fu un capolavoro autoriale.
Ma fu con la 3° stagione che la Ventura si superò, diventando la Signora numero uno della tv italiana. Share medio di 7.643.000 spettatori e un’edizione trainata dal divorzio in diretta tra Albano e la Lecciso. Pagine indimenticabili della tv italiana. Vinse strameritatamente Lori Del Santo, davanti a Maurizio Ferrini e a Maria Giovanna Elmi. Tra i presenti anche quel bono di Manuel Casella, Enzo Paolo Turchi con il culo a schioppo, Cristina Quaranta e Arianna David.
Con la 4° stagione iniziò il ‘calo’ di popolarità, forse inevitabile. 4.971.000 spettatori di media e una finale vista da 6 milioni di italiani, con Luca Calvani vincitore davanti a Claudio Chiappucci, Marina Occhiena e a Sara Tommasi. Fu un’edizione poraccissima, con Paolo Brosio inviato. Basterebbe questo.



Con la 5° stagione gli ascolti tornarono a salire, 5.113.000 spettatori di media, e fu per la 2° volta una donna a trionfare: Manuela Villa, prima davanti a Debora Caprioglio e a Nicola Canonico. Fu l’edizione dei NON FAMOSI (Vittorio De Franceschi, come dimenticarlo) e dello sbarco di Alessandro Cecchi Paone, assai ‘vicino’ a Francesco Coco. Storica litigata in diretta tv tra Simona Ventura e il fidanzato di Karen Picozzi.
Sesta stagione glbtq grazie all’inatteso ma più che meritato trionfo di Vladimir Luxuria, riuscita a battere la bona Belen Rodriguez. Medaglia di legno il mitico Carlo Capponi, non famoso, con Leonardo Tumiotto e Patrizia De Blanck a seguire. Fu l’anno di Flavia Vento, come non ricordarla.
Settimo anno e ascolti sempre più giù, con 4.281.000 spettatori di media, e vittoria di Daniele Battaglia. Cioè lo ribadisco: Daniele Battaglia, davanti al non famoso Luca Rossetto e alla ‘figlia di’ Guenda Goria. Un’edizione orribile, la peggiore di sempre. Si salvarono solo Aldo Busi, perché cavallo pazzo, Sandra Milo, Clarissa Burt e Loredana Lecciso. Poi il nulla, visto anche il podio finale.

L’ottava stagione è in qualche modo storica, perché fu anche l’ultima diretta da Simona Ventura. Ascolti sotto i 4 milioni e vittoria di Giorgia Palmas, davanti a Thyago Alves e a Laerte Pappalardo. Adorabile Eleonora Brigliadori, fu l’anno di Nina Moric Raffaella Fico e Luca Dirisio.
Nel 2012, per rilanciare il brand, in casa Magnolia partorirono la genialata. Un MEGLIO DI da Isola, scivolando però sul conduttore: Nicola Savino. Il peggio a cui potessero affidarsi. Cast pazzesco, Luxuria inviata da paura eppure gli ascolti non decollano. Anzi. Ascolto medio 3.514.000 spettatori, mai così basso. Trionfò Antonella Elia, davanti a Manuel Casella e ad Andrea Lehotská. Dopo quasi 3 anni la palla passa ora ad Alessia Marcuzzi e a Mediaset, con Alfonso Signorini e Mara Venier opinionisti in studio, Alvin inviato, 12 naufraghi ufficiali, altri due pronti ad entrare e un format da rilanciare. Perché l’Isola dei Famosi non se batte.

Autore

Articoli correlati