Concerto privato da 2 milioni di dollari per Jennifer Lopez (dalla durata di 40 minuti)

Condividi

Se facessimo Jennifer Lopez Ministro dell’Economia l’Italia diverrebbe la nuova Germania nel giro di un lustro.
Il culo che qualsiasi cosa tocchi tramuta in oro ha infatti colpito ancora.
Tornata single dopo 3 anni di toy boy (Casper Smart), J Lo si è intascata un assegnuccio da un milione e 750.000 dollari per un concerto privato da 40 minuti appena, tenuto poco prima del Giorno del Ringraziamento. Il tutto in un Casinò di Las Vegas, pagato e spesato da una famiglia di magnati.
Diverse centinaia di migliaia di dollari sono stati sganciati in anticipo, sull’unghia, con la Lopez che ha preteso anche il pagamento di tutte le spese da viaggio del team (ottenuto), una suite VIP per lei (ottenuta), in un albergo a 5 stelle (ottenuto) per 3 notti tutto pagato (ottenuto).
Ribadisco, caro Matteo Renzi facce un pensierino. La ribattezzamo Gennarina Lopa e svortamo.

Autore

Articoli correlati