Ansel Elgort ci tiene a precisarlo: NON SONO GAY

Condividi

Nel caso in cui non sia chiaro … mi piacciono le ragazze. Molto. Fossi stato gay non mi sarei nascosto. Essere gay o etero non è buona o cattiva, come cosa. Si è quel che si è. Siate fedeli a voi stessi“.
Così cinguettò Ansel Elgort, esploso quest’anno con il delizioso COLPA DELLE STELLE e da quest’estate single, dopo aver lasciato la fidanzatina dai tempi del liceo Violetta Komyshan.
Proprio un poster del film che lo vedeva ‘incrociare’ Nat Wolff aveva dato il via alle speculazioni sulla sessualità dell’attore, che ha così voluto rimarcare la sua eterosessualità.
Ma un ricco ‘e sticazzi’, non ce lo volemo mette?

Autore

Articoli correlati