Andy Mientus sarà Pied Piper, primo villain gay della storia tv grazie a The Flash

Condividi


Alla tenera età di 28, Andy Mientus entrerà a breve nella STORIA della televisione.
L’attore, visto anche in SMASH, farà infatti presto il suo debutto negli abiti di Pied Piper nella serie tv The Flash.
The Pied Piper (aka Hartley Rathaway, il Pifferaio in italiano) non è altro che il il primo supervillian apertamente gay a venire rappresentato in uno show televisivo o in un film tratto da un fumetto. Parola di Variety.
Con il fatto che lui sia omosessuale, mi sento come se stessi rappresentando un’intera comunità. La gente è entusiasta di vedere questo personaggio, quindi sento un sacco di pressione. Ma sono contento che stanno introducendo questo personaggio nello show. Si tratta di un enorme passo avanti, e io sono entusiasta di contribuire a realizzarlo. E ‘impressionante‘.
Queste le prime parole di Andy, nella vita reale gay dichiarato e fidanzato con Michael Arden, attore di Anger Management.
Mientus, attualmente a Broadway con Les Miserables, aveva inizialmente fatto il provino per la parte del protagonista, Barry Allen aka Flash, poi andata a Grant Gustin, mentre ora dovrà provare a batterlo evitando possibilmente di saltargli addosso. Perché tanta roba. Se poi ce metti pure quell’altro bonazzo di Arrow è la fine. Scatta l’orgione.

Autore

Articoli correlati