x

Dale Scott, il primo arbitro americano che fa coming out

Condividi

Provate ad immaginare cosa potrebbe accadere in Italia se un Rocchi qualsiasi facesse coming out.
Se un arbitro di calcio dicesse, ‘sono gay’.
Il finimondo.
Altra storia negli Usa, dove Dale Scott, da 30 anni arbitro della Major League di Baseball, ha fatto coming out nella giornata di ieri su OutSports.
Nella sua carriera da arbritro ci sono tre World Series, tre All-Star Games, sei Championship Series e 10 Division Series, con un 2014 che l’ha visto volare Australia per la partita inaugurale della stagione tra Diamondbacks e Dodgers insieme al proprio compagno, Michael Rausch.
Dale, sereno e tranquillo nell’ufficializzare la cosa, ha sottolineato come i suoi colleghi e i suoi responsabili sapessero da anni della propria omosessualità. Ma mai nessuno, neanche una volta, ha creato problemi in tal proposito. Ed è la sua carriera ricca di eventi a parlar chiaro.
Sono estremamente grato che che la Major League di baseball abbia sempre giudicato il mio lavoro e nient’altro“.
E qui si torna alla domanda iniziale.
Provate ad immaginare cosa potrebbe accadere in Italia se un Rocchi qualsiasi facesse coming out.

Autore

Articoli correlati