Da Elizabeth a Kai – lo straordinario messaggio stampa dei genitori di un giovane transessuale australiano

Condividi

Nel 1995 abbiamo annunciato l’arrivo della nostra bimba, Elizabeth Anne, come fosse una figlia. Lui ci informa che ci siamo sbagliati. Oops! Colpa nostra. Vorremmo ora presentare il nostro meraviglioso figlio – Kai Bogert. Amarti è la cosa più facile del mondo. Riordina la tua stanza“.

Adorabili.
Meravigliosi.
Semplicemente vicini ad una figlia che arrivata ad un certo punto della propria esistenza ha avuto il coraggio di esternare verità a lungo taciute. Quella di sentirsi un ragazzo nel corpo di una ragazza. Ed è così che Yolanda Bogert e Guy Kershaw, i suoi genitori, hanno comprato uno spazio stampa sul giornale locale di Brisbane per dimostrare a lui quanto nulla sia cambiato. Questo significa essere genitori. Amare incondizionatamente.

Autore

Articoli correlati