Eurovision 2014 – la Russia attacca Conchita Wurst: è la fine dell’Europa

Condividi

Il risultato di Eurovision ha mostrato ai sostenitori dell’integrazione europea il loro futuro europeo: una donna barbuta“, firmato il vice premier russo Dmitri Rogozin.
E ancora.
E’ la fine dell’Europa. Loro non hanno più uomini e donne, hanno “questo”“, firmato Vladimir Zhirinovski, leader del Partito Liberal-Democratico di Russia.
Ora, qualcuno dica a questi barbari che il POPOLO televotante della LORO Russia ha votato in MASSA Conchita Wurst, portandola ad un clamoroso TERZO POSTO.
Quindi di cosa cazzo state parlando. Animali. Siete voi la fine e soprattutto la VERGOGNA dell’Europa.

Autore

Articoli correlati