x

Oscar 2014 – La Grande Bellezza tra i migliori 9 film stranieri – ne rimarranno 5

Condividi

The Broken Circle Breakdown – Felix van Groeningen (Belgio)
An Episode in the Life of an Iron Picker – Danis Tanovic (Bosnia-Erzegovina)
The Missing Picture – Rithy Panh (Cambogia)
Il sospetto – Thomas Vinterberg (Danimarca)
Two Lives – Georg Maas (Germania)
The Grandmaster – Wong Kar-wai (Hong Kong)
The Notebook – Janos Szasz (Ungheria)
La Grande Bellezza – Paolo Sorrentino (Italia)
Omar – Hany Abu-Assad (Palestina)

Ora sono diventati 9.
Ne rimarranno solo 5.
E a questo punto è praticamente certo che ci sarà La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino, amatissimo in America, inserito nelle Top10 dei migliori film dell’anno dai più importanti critici di stagione e già candidato ai Golden Globes.
La corsa per la statuetta ha intanto perso pezzi clamorosi, e a detta di molti tra i favoriti.
Vedi IL PASSATO e Wadjda – La bicicletta verde, a sorpresa eliminati con questa penultima scrematura.
In corsa sono rimasti soprattutto Wong Kar-wai e Thomas Vinterberg (ma attenzione al belga The Broken Circle Breakdown). Da questi due nomi il grandissimo Paolo dovrà guardarsi le spalle, se non fosse che il VERO favorito, tra questi 9 titoli rimasti, sia diventato proprio lui, mattatore agli EFA 2013, Oscar del cinema Europeo, solo pochi giorni fa.
15 anni dopo il trionfo de La vita è Bella.
La rinascita del cinema italiano.
Incrociamo le dita.
E forza Sorrentino.
Artigggiano della qualità.

Autore

Articoli correlati